Dalla Fabbrica interconnessa verso la Fabbrica sostenibile: opportunità e strumenti per l’innovazione 5.0

  • Sala Gialla - Villa Doria d'Angri
  • Maggio, 09 | 14:30 - 16:30

Tavolo di lavoro a cura di Qualitas

Focus dedicato ad illustrare le caratteristiche principali del nuovo Piano Transizione 5.0 e delle opportunità che esso riserva alle imprese che decidono di investire in progetti di innovazione. La Transizione 5.0 richiede quindi alle imprese di lavorare sempre più in ottica di programmazione, ponendo al centro innovazione e sostenibilità, disponendo di dati e informazioni real-time.

Alla luce del Piano Transizione 5.0, che segue l'evoluzione degli incentivi industriali italiani verso l'innovazione, il Loss Recovery System (LRS) si pone come metodologia chiave per l'efficientamento aziendale anche in ottica “Fabbrica sostenibile”. Il LRS mira a fornire gli strumenti per poter trasformare le inefficienze in “guadagni”, adottando un'analisi data-driven per ottimizzare processi e costi, tenendo presente anche quelli che sono gli obiettivi di sostenibilità e innovazione promossi dal Piano Transizione 5.0.

Il principale beneficio ottenibile da un’analisi data-driven è la possibilità di mettere a disposizione del management i dati giusti al momento giusto, per individuare le migliori azioni correttive nel più breve tempo possibile. Ecco perché le aziende per svilupparsi e prosperare in logica sostenibile, ricorrono a tecnologie e soluzioni innovative come un software specifici di gestione e digitalizzazione della fabbrica.

Il convegno sarà anche l’occasione per fare un quadro su incentivi, contributi e agevolazioni per la realizzazione di progetti di ricerca, investimento e innovazione delle imprese, in un’ottica di accrescimento della capacità competitiva.

Qualitas ed il suo ruolo nello sviluppo dell’industria 4. e 5.0, l’importanza della formazione come leva di crescita__ collaborazioni con Università, ITS del territorio ed enti di formazione
Luigi Cristiano, Responsabile della filiale di Napoli di Qualitas

Saluti di benvenuto
Gennaro Annunziata, Presidente Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli

Il ruolo dei fondi interprofessionali nel favorire la cultura dell’innovazione
Elvio Mauri, Direttore Generale Fondimpresa

Innovazione e Sostenibilità: il nuovo Piano Transizione 5.0 per le imprese
Eugenio Telleschi, Founder e Innovation Advisor® di EIA, società di Open Innovation

L’analisi dei costi delle inefficienze anche in ottica di fabbrica “sostenibile”
Rosa Bifulco, Senior Manager di EY FAAS

Opportunità di finanziamento dei programmi di innovazione
Massimo Bracale, Direttore Sviluppo & Innovazione Knowledge for Business

L’importanza di misurare il dato attraverso una soluzione di fabbrica come la suite NET@PRO (software proprietario di Qualitas)
Luigi Cristiano, Responsabile della filiale di Napoli di Qualitas

È previsto il rilascio di 2 CFP per gli iscritti all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli